CHIOGGIA: visita del Governatore Marsullo

CHIOGGIA: visita del Governatore Marsullo

25 gennaio 2015 0 Di

Lo scorso 23 gennaio, presso il ristorante tipico chioggiotto “El Gato”, ha avuto luogo la visita ufficiale al Club di Chioggia del Governatore Mario Marsullo.
Accompagnato dal Cerimoniere Distrettuale Stefano Zanut-to, dal Presidente di Circoscrizione Francesco Rebellato e dal Presidente di Zona Sandro Scarpa, il Governatore ha in-contrato i Soci del Club con i quali in forma assembleare si è confrontato su molte tematiche.
Dopo aver ascoltato il Presidente Pierpaolo Nordio , che ha illustrato il programma del Club già svolto e quello che ri-mane ancora da portare a compimento, il Governatore ha esordito ricordando il valido aiuto fornito dal nostro Club in occasione della manifestazione ” Una vela di solidarietà ” che, vista la grande va-lenza e risonanza dell’ iniziativa, sarà sicuramente ripetuta.
Dopo aver sottolineato la grande importanza che riveste la LCIF , la prontezza e la capillarità dei suoi interventi, la necessità di sostenerla con un adeguato apporto economico per permettere la con-tinuità della sua efficace azione, ha affrontato lo spinoso problema della riduzione del numero dei so-ci ed anche del progressivo invecchiamento dei Club , legato alla crisi economica che colpisce le ca-tegorie produttive ed imprenditoriali del nostro Paese ma ,anche, alla disgregazione ed allo svilimen-to dei valori fondanti la nostra società .
I Giovani Leo e l’Universo femminile possono aiutarci a superare le difficoltà di reperimento di nuovi soci. L’ esperienza dei Leo, il loro entusiasmo, la creatività femminile, i club satelliti, che il Governa-tore ha spiegato con chiarezza, possono indicarci la strada per uscire da questa situazione critica. Il dibattito che il Governatore ha incoraggiato si è soffermato sulla crisi economica, sulla necessità di rivedere le modalità di svolgimento dei meeting, al fine di far entrare nel club ” Giovani ” che non debbano affrontare eccessivi oneri economici in considerazione della non felice situazione occupa-zionale della nostra gioventù.
La serata si è conclusa con la tradizionale consegna da parte del Governatore del suo guidoncino ai quattro Soci del Club officer distrettuali ed ai Soci fondatori del Club.
Giacinto Pesce

Condividi con noi: