DISTRETTO 108 TA3:  incontro congiunto dei services “Viva Sofia” e “Con il cuore in mano”

DISTRETTO 108 TA3: incontro congiunto dei services “Viva Sofia” e “Con il cuore in mano”

20 novembre 2016 0 Di

Venerdì 11 Novembre 2016 alle ore 17.00, presso la sala riunioni del Centro Medico Serena di Padova, ospiti dell’Amministratore Delegato del Centro, sig.ra Maria Guglielmi, si sono riuniti i Lions interessati al Service Multidistrettuale “Viva Sofia” e al Tema Operativo Distrettuale ” Con il cuore in mano”.
Ambedue i services, il primo coordinato da Renato De Checchi del L.C. Padova Morgagni, il secondo da Francesco Bacchion del L.C. Montagnana Este Host , rientrano in una più ampia azione dei LIONS che mira a mettere in sicurezza l’intero territorio afferente al Distretto 108Ta3, riguardo le vittime di episodi di ostruzione delle vie respiratorie e di arresto cardiaco. Durante la presentazione, avvenuta nella palestra del Centro, alcuni volontari della CRI, Comitato di Padova, hanno eseguito una dimostrazione pratica su manichino della intera sequenza delle manovre salvavita, che ha destato notevole interesse nei presenti e stimolato un ampio dibattito.
Erano presenti il Governatore del Distretto108Ta3 , Massimo Rossetto, il Presidente della CRI, Comitato di PD, il Dott. Gianni Bolognani, Soci, Presidenti di Zona e Club del Distretto Lions 108Ta3.
Durante l’evento sono stati illustrati dal dr F.Bacchion e dal dr Sergio Maluta (referente del service “Viva Sofia”) gli scopi dei services e le modalità con cui essi verranno introdotti nel territorio, tramite la sensibilizzazione e collaborazione di altri LC. Il primo service è rivolto ai bambini in quanto si occupa di insegnare e diffondere le pratiche salvavita e di disostruzione delle vie aeree ed è quindi principalmente indirizzato ad assistenti di asili-nido, genitori, nonni e a soci LIONS in generale. Il secondo service si rivolge invece alle scuole dove i giovani vengono sensibilizzati ad apprendere le metodiche di rianimazione sino all’uso del defibrillatore (Basic Life Support – D). I due services risultano quindi complementari tra loro in quanto ciascuno partecipa, sia pure in momenti diversi, ad una sequenza terapeutica integrata.
Inoltre, il Tema Operativo “Con il cuore in mano” si ricollega alla campagna del Centenario ” Engaging Our Youth” che riconosce i giovani come il futuro della nostra organizzazione e delle nostre comunità.
Al termine dell’incontro, i vari coordinatori dei services si sono resi disponibili per intervenire con ulteriori azioni di sensibilizzazione presso altri LC o partecipare a Riunioni di Zona, e si sono impegnati alla realizzazione di uno o più corsi distinti, in collaborazione con la CRI, in sede e data che verranno successivamente comunicate, dove sia possibile apprendere le manovre di disostruzione delle vie aeree superiori, in particolare nei neonati e bambini e dove si possa imparare l’intera sequenza di Basic Life Support, con o senza l’uso del defibrillatore.
Indirizzo e mail e cellulare dei vari coordinatori :

Renato De Checchi cell +39336643339 mail : dechecchi.renato@libero.it

Francesco Bacchion cell.+393478937691 mail: frbacchion@libero.it

image-18-11-16-04-21

Condividi con noi: