VIGONZA 7 CAMPANILI: Conferimento Borse di Studio

VIGONZA 7 CAMPANILI: Conferimento Borse di Studio

4 giugno 2016 0 Di

Grande festa domenica 29 maggio, ore 10, presso la Sala Consiliare del Comune di Vigonza, Castello dei Da Peraga, Peraga di Vigonza.
Il Lions Club di Vigonza 7 Campanili ha celebrato domenica 29 maggio due importanti eventi, alla presenza del Governatore del Distretto 108 Ta-3 Giancarlo Buscato, di altre autorità lionistiche e dell’Amministrazione comunale, grazie all’organizzazione del “Comitato Eventi” del nostro club composto da Ornella Francou (Club Officer), Cristina Camporese (Cerimoniera) e Marisa Bano Roncato (Tesoriera) che per tutto il corso dell’anno Lionistico hanno dedicato la loro opera in numerosi eventi di raccolta fondi che hanno reso possibile questa giornata.

EVENTO A
Conferimento di tre borse di studio, di 2000,00, 1000,00, 500,00 Euro, rispettivamente, riservate ai neo laureati in Medicina e Chirurgia di tutta Italia che nell’anno 2015 hanno presentato e discusso tesi di laurea sul tema delle “Malattie Rare-Ereditarie-Metaboliche” (vedi bando allegato). Il concorso nazionale, a cui hanno partecipato con un contributo economico numerosi club del Distretto 108 TA3 delle zone F ed H, è arrivato alla sua sesta edizione ed è stato il risultato di un grande lavoro di squadra, con la partecipazione di moltissime persone – impossibile citare tutti i loro nomi – a cui va il ringraziamento di tutti noi. L’iniziativa ha lo scopo di dare un contributo alla ricerca scientifica su questa branca della Medicina, purtroppo tanto “trascurata” non solo dalle Istituzioni e di “invogliare” i laureandi ad occuparsi sia da un punto scientifico che professionale delle Malattie rare, settore questo purtroppo poco ambito.
Le 18 tesi, inviate da neolaureati di diverse università italiane, sono state valutate dalla commissione scientifica composta dai medici: Bruno Baggio (L.C. Vigonza 7 Campanili), Alberto Burlina (Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Malattie Metaboliche Ereditarie – Azienda Ospedaliera di Padova), Antonella Brocca (L.C. San Stino di Livenza) e Paolo Mesirca (L.C. Cittadella) che ha assegnato:
a) il primo premio (2000,00 Euro) al dr. Alberto Aimo dell’Università di Pisa, con la tesi “Il coinvolgimento cardiaco nella malattia mitocondriale”.
b) il secondo premio (1000,00 Euro) alla dott.ssa Fiammetta Vanoli dell’Università di Milano, con la tesi: “Sviluppo di un nuovo approccio terapeutico basato sulla terapia genica nel trattamento dell’Atrofia Muscolare Spinale con Distress Respiratorio Tipo 1 (SMARD1)”.
c) il terzo premio (500,00 Euro) al dr. Alex Bonaldo dell’Università di Padova con la tesi: “Alterazioni metaboliche e lipoproteiche in pazienti con sindrome di Klinefelter.

2016-06-04 2b

Condividi con noi: