CITTADELLA E BASSANO JACOPO DA PONTE: LIONCHEF

CITTADELLA E BASSANO JACOPO DA PONTE: LIONCHEF

26 novembre 2015 0 Di

Il 22 novembre 2015 presso il ristorante “La Casa dei Gelsi” di Rosà (VI) ha esordito “LionChef”: format diretto ad esaltare lo spirito di servizio, il rispetto dei valori culinari del territorio, ed a rinsaldare l’amicizia tra Lions, che il L.C. di Cittadella ha ideato nell’A.S. 2015-2016, registrandone anche il marchio.
Alla sfida ai fornelli, lanciata dal L.C. di Cittadella, ha aderito il L.C. di Bassano Jacopo da Ponte.
Così, per un intero fine settimana, i 10 aspiranti chefs (divisi in due squadre secondo il L.C. di appartenenza, una chiamata “colore giallo” l’altra “colore blu”) hanno studiato ingredienti e ricette della tradizione veneta, deliziando, nel corso della gara, i palati dei 260 partecipanti, tra cui quelli del Governatore del Distretto 108Ta3 – Giancarlo Buscato – del Governatore del Distretto 108Ta1 – Valter Rebesan -, dei Presidenti e soci di altri 10 L.C. (appartenenti ai 3 distretti 108Ta Italy), e dei rappresentanti di svariate associazioni di servizio.
Almeno 50 soci sono stati coinvolti dalla regia (socio Francesco Andreotti e consorte Valeria, oltre al Presidente del L.C. di Cittadella) nella realizzazione della spumeggiante serata che nel raggiungere gli scopi lionistici prefissati dal format, ha anche consentito, attraverso il gioco “dimmi quanto” di finanziare il service condiviso dai L.C. di Cittadella e di Bassano del Grappa: uno spettacolo sulla sicurezza stradale da offrire, nella primavera del 2016, ai giovani delle due cittadine. I due L.C. credono, infatti, che un approccio ironico, il coinvolgimento attivo, il laboratorio visivo, ed anche il sorriso, favorisca nei giovani la presa di coscienza che il mezzo di locomozione vada maneggiato con attenzione: perchè in palio non c’è solo un tragitto da coprire, ma una vita da rispettare.
Nel corso della serata la giuria popolare (composta dai commensali), a suon di palette gialle/blu, ha decretato unitamente alla giuria qualificata (composta da 5 membri tra cui un rappresentante dell’ Accademia Italiana della Cucina) che ha votato con una scheda tecnica, la squadra vincitirice del “LionChef”: la squadra blu!
Solo alla consegna del premio, un meraviglioso piatto del buon ricordo ritraente il marchio del “LionChef”, dipinto a mano dal maestro ceramista Enrico Bravo – L.C. Cittadella – la presentatrice ha svelato a tutti che la squadra blu era quella del Cittadella.
Entusiasmo ed allegria, hanno connotato questa bella iniziativa, ed ora rimane solo da chiedersi quale sarà il prossimo club che verrà sfidato…in molti auspicano che sia il prima possibile!
Laura Bortolamei


2015-11-22 LionChef 0

Condividi con noi: