Treviso Duse, “Basta con i femminicidi”

Treviso Duse, “Basta con i femminicidi”

25 novembre 2014 0 Di

Il club Treviso Eleonora Duse ha addobbato le vetrine con fiocchi e slogan il 25 novembre per dire basta alla violenza sulle donne.

Il vivace sodalizio trevigiano ha inteso così celebrare la Giornata internazionale contro la violenza e il femminicidio, che ha visto colorarsi di arancione le più importanti città del mondo e l’Empire State Building di New York.
Il fenomeno della violenza e dei maltrattamenti contro le donne ha grande rilevanza anche in Italia. Sono, infatti, stimate dall’Istat in quasi 7 milioni le donne italiane tra i 16 e i 70 anni che hanno subito nel corso della vita, dentro o fuori della famiglia, una forma di violenza, fisica o sessuale; 1 milione 400 mila donne hanno subito forme di violenza sessuale prima dei 16 anni; oltre 7 milioni di donne hanno subito o subiscono violenza psicologica. Spesso, inoltre, coloro che subiscono forme di violenza psicologica sono anche vittime di violenze fisiche o sessuali.
L’indicatore è dato dal rapporto tra il numero di donne da 16 a 70 anni che dichiarano di aver subito violenza fisica o sessuale nel corso della vita e di donne da 16 a 70 anni che dichiarano di aver subito violenza sessuale prima dei 16 anni, rapportate alla popolazione femminile della stessa classe di età. Le interviste sono state effettuate nel 2006, le risposte non hanno come riferimento temporale il 2006, bensì tutto l’arco della vita.
Il club Eleonora Duse, oltre ad avere addobbato le vetrine ha proiettato un filmato antiviolenza prodotto l’anno scorso dagli studenti di Treviso.

 

Condividi con noi: